What is Performance Art? Venice International Performance Art Week


Nella sala C12, al primo piano dello splendido edificio quattrocentesco, si sono alternate le performance, i video e le installazioni di alcuni giovani artisti studenti nella storica istituzione veneziana.

Continua a leggere

ROSSANA SPERA JAZZ QUARTET

Jazz Quartet - Created by Roberto FalcoConcerto Jazz

Castello Piccolomini
Capestrano (AQ)

10 Gennaio 09

Rossana Spera Voce
Enrico Bracco Chitarra
Davide Peluso Controbasso
A. Sciommeri Batteria

Ingresso gratuito

Info: 328 86 86 045

Uscita A25 Bussi/Popoli

Grafica R.Falco - Foto M.DiGennaro

IL JAZZ DI ROSSANA SPERA TRA DOLCEZZA E SENSUALITA’

jazz quartet - created by Roberto Falco

E’ da tempo che non si vedevano i sedili blue vellutati del Castello Orsini Colonna di Avezzano completamente occupati dalla platea; eppure quest’anno il programma concertistico dell’amministrazione comunale aveva proposto musicisti di caratura mondiale.

Continua a leggere

POPact. INSTALLAZIONI E LAND ART

Aspettando il cortometraggio in dvd “Carnem levare, il cammino” …

popact-land-art

vi raccomandiamo di visitare la gallery di Luca Bravi, in cui potete vedere alcuni interventi di Land Art ed installazioni-contaminazioni tratte dall’evento “Carnem levare, il cammino” del 25 Aprile 08.

(Album fotografico di:  Luca Bravi)

POPact SEGNALA “ROSSANA SPERA in concerto”

jazz quartet - created by Roberto Falco

Concerto Jazz

Castello Orsini – Avezzano

Davide Peluso contrabbasso
Enrico Bracco chitarra
Andrea Nunzi batteria
Special guest l’artista POPact:
Rossana Spera Voce

14 DICEMBRE 2008 – ore 18


Continua a leggere

LA SCHEDA FILM DI “CARNEM LEVARE, IL CAMMINO”

created by roberto falco
Titolo:
“Carnem levare, il cammino”
Luogo:
Italia, Antrosano di Avezzano (AQ)
Lingua:
Italiano, sottotitoli Inglese e Francese
Anno:
2009
Genere:
Documentario Artistico-Poetry movie
Durata:
20 min.
Regia:
Haydir Majeed




Descrizione:
E’ il cammino dell’uomo al di là di uno spazio e di un tempo.Ogni parola sussurrata sottoforma di dialogo è inesorabilmente attutita dal silenzio dei ruderi che lo circondano; eppure, a distanza di secoli, ogni dettaglio, ogni piccolo rumore, ogni granello di quelle ruvide pareti ha una voce.

E’ la constatazione che la vera natura di ogni cosa è nascosta… anche quella della violenza e del male che ha oramai le fattezze di una brutale banalità. L’unica salvezza è il silenzio. L’unica salvezza è il cammino…

Continua a leggere