Tra la spoken word poetry e le poesie del terremoto di Dimitri Ruggeri


Locandina Tagliacozzo_Spoken word

Tagliacozzo (AQ) – Venerdì 23 Ottobre 2015 dalle ore 17:30, presso la Taverna Medioevo in Piazza Duca degli Abruzzi n°33, si terrà un incontro dal titolo Tra la spoken word poetry e le poesie del terremoto di Dimitri Ruggeri. L’iniziativa, organizzata dall’Associazione Culturale Marsicana e patrocinata dalla Lega Italiana Poetry Slam (L.I.P.S.) (*) e dal progetto on-line Slam[Contem]Poetry, prevede nel corso della serata un programma di seguito sintetizzato:

1) cenni sulla poesia orale e presentazione del libro Soda Caustica. Poesie per il centenario del terremoto del 1915 (prefazione L. Voce, commento A. Fo) a cura di Alessandro Scanu (**), referente di Poetry Slam Abruzzo e redattore Slam[Contem]Poetry;

2) alcune letture performate a cura del poeta;

3) proiezione e presentazione della video poesia Poemotus 1915 (tratta dal libro) a cura del regista Marco Di Gennaro. Il video è stato recentemente selezionato e proiettato a Cork (Rep. Irlanda) nell’ambito del prestigioso IndieCork Film Festival per l’Ó Bhéal International Poetry-Film Competition 2015 e alla V edizione del  Cyclop International Videopoetry Festival – a Kiev in Ucraina;

Per memoria storica nel 2010 Dimitri Ruggeri ha introdotto per la prima volta in Abruzzo il Poetry Slam. La serata sarà presentata dal presidente dell’Associazione Culturale Marsicana Emanuele Nicolini. Si ringrazia per l’organizzazione generale il dott. Giuseppe Girolami. L’ingresso è libero. Informazioni sull’autore: Dimitri Ruggeri.

[…]

Amazon2
(*) La L.I.P.S.(Lega Italiana Poetry Slam) è un’associazione, i cui principi sono la valorizzazione della poesia e del poetry slam in lingua italiana, includendo anche le varietà dialettali, le varie identità poetiche e culturali che si esprimono nella nostra lingua. Ad oggi si può considerare il movimento di poesia più grande e strutturato d’Europa tanto che al momento è referente europeo del World Poetry Movement (WPM) che ha sede a Medellin (Colombia).

(**) Alessandro Scanu è nato a Pescara ma è di origini sarde. Studia Lingue e Letterature straniere all’Università di Macerata. È tra i fondatori di Poetry Slam Abruzzo, un collettivo che promuove la poesia performativa e orale e la spoken word sul territorio abruzzese. Il gruppo fa parte della L.I.P.S (Lega Italiana Poetry Slam), e ha già all’attivo numerosi Slam, la maggior parte dei quali organizzati in occasioni istituzionali (Notte Bianca dell’Aurum di Pescara, Università “D’Annunzio” di Chieti-Pescara, Festival delle Letterature dell’Adriatico) cui hanno partecipato ospiti importanti della scena italiana della poesia orale (Lello Voce, Luigi Socci etc.).
Scanu collabora con il progetto Slam[Contem]Poetry, il primo spazio web in Italia che cura i migliori poeti e performer nel panorama nazionale della spoken word poetry. Il progetto è patrocinato dalla Lega Italiana Poetry Slam. Ha tradotto dall’italiano all’inglese C-Minor Complex (di prossima uscita), una biografia scritta dal pianista Marco di Battista su Lennie Tristano.

One thought on “Tra la spoken word poetry e le poesie del terremoto di Dimitri Ruggeri

  1. Pingback: Rudimenti “divulgativi” di Spoken word poetry con Alessandro Scanu | |Slam[Contem]Poetry|

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...