Il Marinaio di Saigon è tra i 10 finalisti del “Premio della critica ilmiolibro – Festival Internzionale di poesia di Genova” e “Premio Community” 2014



Il Marinaio di Saigon di Dimitri Ruggeri, selezionato tra mille opere e superate le semifinali di una rosa di cinquanta libri, approda, con altre nove autori, alla fase finale della IV Edizione del Concorso “Ilmioesordio Poesia” (Gruppo editoriale L’Espresso). Il concorso premia i migliori autori italiani di opere in versi ed è organizzato da “ilmiolibro”, il portale di self publishing più importante d’Italia, in collaborazione con il Festival Internazionale di Poesia di Genova.

Nella fattispecie la selezione dei dieci finalisti è stata curata dalla redazione del Festival di Genova guidata da Claudio Pozzani, che assegnerà il “Premio della critica ilmiolibro – Festival di Genova” per il primo classificato – la cui proclamazione avverrà nel corso dell’edizione 2015 del Festival di Poesia – e il “Premio community ilmiolibro” per il più votato dai lettori, al termine di un sondaggio che si sta svolgendo. Dal comunicato stampa del sito ufficiale si legge: […] già nelle semifinali si poteva osservare una maggiore differenziazione negli stili e soggetti trattati e, soprattutto, una minore presenza di chilometriche e spesso roboanti prefazioni che provocano aspettative quasi sempre deluse. All’interno dei numerosi partecipanti (quasi mille opere) ci sono alcuni autori con una scrittura poetica di ottima qualità e capacità di creare immagini di forte impatto e suggestione, che tracciano una mappa dei nostri stati d’animo raccontando in versi sentimenti ed emozioni. Amore, nostalgia, desiderio, ribellione, dopo Twitter e Pinterest ora gli autori si sottopongono al giudizio dei lettori: spetterà infatti alla community di ilmiolibro.it assegnare il premio per l’opera più popolare e apprezzata dal pubblico (Qui il link per votare il Marinaio di Saigon).

La rosa dei finalisti forma secondo Pozzani:

un caleidoscopio sia geografico che poetico che solleva il morale, se si pensa a quanti dilettantismi,luoghi comuni fuorvianti e omologazione debba subire la nostra amata poesia. Una delle mie prossime Navigazioni poetiche sarà dedicata proprio alla bellissima e impegnativa avventura della selezione di questo concorso, in attesa di accoglierne il vincitore a giugno nel Festival di Genova.

Del finalista Dimitri Ruggeri, sul sito,  ancora si legge: […] viaggiatore e poeta, strizza ne Il Marinaio di Saigon la spugna imbevuta di ricordi, immagini, esistenze dei suoi viaggi, in un reportage appassionato, intimo e sperimentale

(Fonte:  http://temi.repubblica.it/ilmiolibro-holden)

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...