DUST TO DESIGN dal progetto alla produzione



Mostra/evento Dust to Design dal 16 dicembre 2011 h. 19.30 al 18 febbraio 2012 – Viale  Melina, 4/6 Portici – Napoli.

CONCEPT

Dust to Design è una mostra/evento di presentazione di una nuova spin off ambito design, Made in Italy dal progetto alla produzione, nata dalla cooperazione di SUDLAB con dinamiche realtà imprenditoriali italiane attente allo sviluppo ed alla ricerca.

Il modello di sviluppo Dust to Design affronta in modo pragmatico ed innovativo il nodo problematico di configurazioni tradizionali che impediscono l’emergere di proposte creative innovative, eccellenze oscurate da politiche di sviluppo nazionali e regionali orientate a rafforzare rendite di posizione e paradigmi imprenditoriali ed industriali obsoleti.

L’obiettivo strategico è la produzione di un nuovo modello finalizzato a facilitare l’affermazione di designer emergenti di talento attraverso la creazione di canali diretti d2c > designer to consumer, internazionalizzazione dei progetti, interdisciplinarità e dialogo tra iniziative culturali non profit, ambiti creativi e realtà produttive.

DUST TO DESIGN
La prima collezione in mostra è composta da una serie di progetti disegnati da un gruppo di otto designer italiani provenienti da diverse regioni, già vincitori di premi di design riconosciuti a livello internazionale che cooperano con prestigiosi studi di design italiani. Completano la mostra gli interventi artistici di Lello Lopez che fa dialogare linguaggi dell’arte contemporanea e del design, la performance del gruppo di musica elettronica di ricerca RETINA, la presentazione di coproduzioni BHUMI ed il progetto IVY degli OPLA+ presentato in occasione di DMY Berlino 2011.

Ad accomunare i progetti di design selezionati, oltre all’eccellente qualità di disegno e l’accuratissima realizzazione, è la filosofia di pensiero che i designer si sono auto-assegnati durante la progettazione dei rispettivi lavori: prodotti semplici che sorprendono per la loro ingegnosità, funzionalità e qualità formale.
Valore aggiunto di questo nuovo modello d2c che unisce eccellenze creative ed attività produttive è la realizzazione on-demand dei progetti di design ad opera di maestri, artigiani e piccole realtà aziendali italiane, che hanno scelto di mettere al servizio di Dust to Design il loro know how e la loro esperienza nella lavorazione dei diversi materiali.

DESIGNERS

Alessandro Di Prisco (Napoli) – Angelo Farina (Caserta) – Dario Gaudio (Bari) – Alberto Ghirardello (Vicenza) – Marco Eba Ghisalberti (Milano) – Walter Giovanniello (Trevico – Av), Maria Domenica Russo (Napoli) – Alessandro Stabile (Milano)

Sito ufficiale della mostra http://www.dustodesign.info

INFO SUDLAB ITALIA
www.sudlab.com – dtd@sudlab.com
Tel. +39 081 274763 – Mob. +39 3408620112


Vernissage on 16th December 2011 , h 19.30
Melina II avenue , 4/6 Portici – Naples
Italian designers
Curators: Antonio Perna|Marco Eba Ghisalberti

Press release

Dust to design is an exhibition meant to present a brand new and made in Italy spin off, from the planning stage to its production. Sudlab came up with this project in cooperation with some entrepreneurs, who are especially focused on development and research.

Dust to Design is supposed to deal , in concrete and innovative terms, with the issues related to the traditional procedures , which often stunt newfangled and original creations. As a matter of fact, these inventions are frequently obstructed due to national and regional policies, aimed at strengthening revenue of well – established entrepreneurial and industrial activities.

The strategical purpose is to set up an innovative pattern , which should help talented creators succeed, by providing a straight communication channel d2c > designer to consumer, internationalizing projects , promoting cross-disciplinary dialogue between nonprofit cultural initiatives, creative areas and the production itself.

The first collection shows a range of ideas of a group of eight emerging designers from several Italian regions : they have already awarded international prizes and are currently cooperating with prestigious Italian designer studios.Taking part in this exhibition is Lello Lopez, who will connect contemporary art to design , the electronic music band RETINA, the co-production BHUMI and the project fully realized by IVI degli OPLA ⁺, already
presented on the occasion of DMY Berlin 2011.

These selected projects share the high quality design and accuracy of production, but most of all the philosophy of the planning stage: basic products, nevertheless smart, practical and high quality.

A surplus value of this innovative d2c pattern , which combines creative excellences and realisation activities, is the production on demand. This may be the work of craftsmen and small Italian companies , in the service of Dust to Design with their “know how” and experience in manufacturing different materials.

special thanx Roberto Falco


galleria eventi, viedo art, interviste, trailer

One thought on “DUST TO DESIGN dal progetto alla produzione

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...