LA NOTTE DEI MUSEI ATTRAVERSO LETTERE D’AMORE


POPact [Eventi ad arte] il 16 Maggio 2009 vi invita a fare tardi!

banner info created by Roberto Falco
Per la prima volta Roma partecipa alla Notte dei Musei che si tiene nelle principali città europee il 16 maggio. L’iniziativa, nata nel 2005, in questa edizione coinvolge circa 2.000 musei e spazi espositivi internazionali.

Un grande evento collettivo che nella Capitale interessa musei statali, civici, privati e altri spazi culturali pubblici e non, con aperture straordinarie notturne, fino alle 2 del mattino, ad INGRESSO GRATUITO.

58 musei aperti, 19 mostre temporanee, 30 iniziative, 3 lectio magistralis e molte visite guidate, un’importante offerta culturale possibile grazie alla collaborazione del Comune con alcune prestigiose istituzioni culturali della città: Università La Sapienza; Teatro di Roma; Accademia Nazionale di Santa Cecilia; Bioparco; Casa di Dante; Accademia di Francia–Villa Medici e Palazzo delle Esposizioni.

MITOGRAFIE – Il mito e la sua dimensione simbolica

Al Museo Bilotti di Villa Borghese l’inaugurazione della mostra “Mitografie”, sul mito e la sua dimensione simbolica, nelle opere di artisti del ‘900 e contemporanei; in Campidoglio, l’apertura straordinaria del Palazzo Senatorio, le proiezioni scenografiche sulla facciata del Palazzo dei Conservatori (Musei Capitolini) e, nell’Esedra del Marco Aurelio, lo spettacolo di parole e note “Un viaggio letterario tra le suggestioni della notte”.
ore 20.00 – Inaugurazione Mostra: Mitografie
ore 21.00 – Giardino del Lago: Roberto Gatto in trio

In occasione della Notte dei Musei l’Associazione Sound & Image propone il concerto di Roberto Gatto, considerato il più grande batterista italiano, in trio con Luca Mannutza al pianoforte e Max Ionata al sax. Un momento unico per godere gratuitamente di musica di alta qualità, nel contesto di una cornice suggestiva.

  • Sei un artista, hai una azienda, un’ associazione?

Richiedi i nostri servizi clicca qui
Per la tua pubblicità su questo sito clicca qui
Per acquistare le opere edite della scuderia artisiti clicca qui

WORLD PRESS PHOTO

Apertura straordinaria del Museo di Roma in Trastevere con visita alla mostra fotografica World Press Photo e performance di musica-danza-pittura con Maurizio Pio Rocchi e Alessandra Ragonesi.

Maurizio Pio Rocchi sperimenta questa forma di spettacolo dal 1994 (Palladium di Roma-concerto di Edoardo De Angelis con Amedeo Minghi, Luca Barbarossa e altri..), collaborando con danzatrici italiane e straniere.

Da tre anni ha trovato un perfetto equilibrio con Alessandra Ragonesi, con la quale ha realizzato le due ultime edizioni del progetto ArtGriCulture (Berlino, Madrid, Basilea, Vlaardingen, Varsavia, Londra, Cracovia). A Londra ha realizzato due performance con quattro danzatrici inglesi con la musica dal vivo di David Cross, ex violinista dei King Crimson.

Alessandra Ragonesi è una danzatrice flamenco, capace però di avvicinarsi senza difficoltà alla danza contemporanea.

Durante la performance Rocchi dipingerà una grande tela (cm 140×200) sulle tracce a carboncino dei movimenti improvvisati dalla danzatrice di fronte alla tela.

Orario: 20.00 – 02.00
Ultimo ingresso: ore 01.00
Performance di musica-danza-pittura: ore 23.00

DALL’ INFINITESIMO ALL’ INFINITO

Apertura straordinaria del Museo dell’Ara Pacis e visita alla mostra Alessandro Mendini.
Dall’ infinitesimo all’infinito.
Nel corso della serata si potrà assistere ai due eventi: Concerto a due voci per Futuristi e Incursioni Futuriste.

Concerto a due voci per Futuristi.
Luogo: Auditorium dell’Ara Pacis
Prenotazione obbligatoria al numero 060608
Presentato da: Compagnia Diritto e Rovescio
Testi di: Marinetti, Palazzeschi, Depero, Cavacchioli, Vasari
Voce recitante: Roberto Herlitzka
Musiche eseguite dal vivo da:
Gruppo musicale Alea Nova: Alessandro Sbordoni, Daniele Del Monaco e Gianfranco Tedeschi

La serata, nuova produzione della Compagnia Diritto e Rovescio in collaborazione con il Comune di Roma e con il patrocinio dell’ETI, si avvale della presenza di un attore straordinario come Roberto Herlitzka, meraviglioso interprete dei virtuosismi della scrittura del Futurismo, accompagnato dal Gruppo Alea Nova in un percorso musicale estremamente Futurista per una serata all’insegna del divertissement.

Incursioni Futuriste.
Realizzato da: Teatro Sintetico Futurista
Testi di: Marinetti, Settimelli, Corra, Boccioni, Balla, Cangiullo
Nel corso della serata avrà luogo la presentazione, sotto forma di “incursioni futuriste”, di alcuni momenti dello spettacolo che andrà in scena il 17 – 18 maggio 2009.

C’E’ VITA NELLO SPAZIO

Il Planetario di Roma e Museo Astronomico in occasione de “La notte dei musei” realizzerà nei suoi spazi espositivi una grande quantità di nuovi eventi, originali e divertenti. Sarà possibile “vivere” in modo diverso il museo astronomico e il planetario attraverso spettacoli nella grande cupola, animazioni e performances astronomiche nel museo e veri e propri viaggi virtuali nel sistema solare.

Orario ore 20.00-2.00
ultimo ingresso ore 1.30

Il MACRO RIAPRE CON “LOVE LETTERS”

Macro info created by Roberto FalcoL’arte contemporanea è di scena al MACRO che riapre con un nuovo allestimento della collezione permanente e con l’evento speciale “Love letters di Arthur Duff”.

“Love Letters” sarà il titolo dell’evento speciale della serata a cura dell’artista di origine americana Arthur Duff, una suggestiva proiezione laser che inciderà profondamente sull’identità e l’aspetto degli spazi del Museo. Una lettera d’amore all’arte e alla città che segnerà l’inizio di una felice e ritrovata corrispondenza tra MACRO, Roma e il mondo dell’arte internazionale.

In una delle sale del museo sarà presentata l’opera inedita “Where the Bees Suck, There Suck I” dell’artista indiana Hema Upadhyay, una grande installazione insieme drammatica e giocosa che ribadisce la vocazione al contemporaneo e all’internazionalità di MACRO.

Insieme a queste espressioni aggiornate della creatività attuale, saranno in mostra le opere storiche e contemporanee della collezione di MACRO, tra cui quelle di Pino Pascali, Carla Accardi, Nicola De Maria, Alessandra Tesi, Marc Quinn. Saranno poi esposti altri lavori, generosamente concessi in prestito da collezionisti privati e gallerie: Bill Viola, François Morellet, Rirkrit Tiravanija, Gastone Novelli e Lucio Fontana sono solo alcuni dei prestigiosi nomi dell’arte contemporanea presenti in mostra. Alcuni di questi prestiti si svilupperanno nel futuro in programmi di comodato e donazioni, che integreranno e valorizzeranno il patrimonio già presente nelle collezioni del Museo.

La ricchezza e pluralità di proposte sarà ulteriormente sottolineata dalla rotazione delle opere in mostra prevista alla fine del mese di giugno 2009, cui si aggiungeranno nuovi importanti prestiti. Una mostra viva, mobile e dinamica che intende rimettere MACRO al centro dell’interesse del pubblico italiano e internazionale.

LOVE LETTERS
16 maggio 2009 dalle ore 20.00
MACRO – Museo d’Arte Contemporanea Roma
Via Reggio Emilia, 54 00198 Roma

CREA IL TUO ITINERAIO e… buona Notte!

Per gli amanti della musica, concerti anche in luoghi insoliti: alla Sapienza, al Pantheon, al Chiostro del Bramante; a Palazzo Barberini, l’Accademia di Santa Cecilia organizza un concerto del Sestetto Stradivari che, alla fine dell’esibizione, “illustrerà” gli Stradivari utilizzati offrendo al pubblico notizie e curiosità sui preziosi strumenti.

Per gli amanti del verde, invece, restano aperti fino a tarda notte il Roseto Comunale e i Giardini di Via di Valle delle Camene, mentre nei Giardini Segreti di Villa Borghese è possibile visitare la mostra “Farfalle e Fiori”.

La lectio magistralis “Creatività e follia” di Umberto Galimberti a Palazzo Altemps.

“Arte e Vino” all’Enoteca Regionale Palatium, con 6 degustazioni esclusive;

“Indiana Jews, alla ricerca del simbolo perduto”, una caccia al tesoro dedicata ai più piccoli, al Museo Ebraico.

Anche librerie, negozi, bar e ristoranti del centro prorogano il loro orario per accogliere il pubblico fino a tarda notte.

Per consultare il programma completo delle iniziative clicca qui.

Vuoi vivere appieno l’atmosfera futurista?

Special thanx to: Roberto Falco


galleria eventi, viedo art, interviste, trailer

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...